«Purtroppo sarà una vigilia di Natale ancora più triste per il nostro Paese. Altri 2 nostri concittadini non ci sono più e siamo al fianco delle loro famiglie. Sale dunque a 18 il numero dei sommesi che hanno perso la vita durante questa pandemia. Rallenta la curva dei nuovi positivi, 20 negli ultimi 7 giorni, dunque con una media di poco superiore ai 2 al giorno e ben lontana dai numeri di qualche settimana fa». Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana.

«Scende e di molto il numero dei positivi attivi passati dagli 800 agli attuali 80. Attualmente abbiamo 6 persone ricoverate in ospedale e altre 50 in sorveglianza sanitaria. Indossiamo sempre le mascherine, soprattutto nei negozi, in tutti i luoghi al chiuso e anche all’aperto. Ricordo che c’è divieto di riunioni, aggregazioni ed assembramenti anche all’aperto. Dalle ore 24 tutta Italia sarà zona rossa».