A Napoli gli agenti del commissariato San Ferdinando della Polizia Locale hanno effettuato un servizio di controllo del territorio nella zona di Chiaia e dei “baretti”. Nel corso dell’attivita’ sono state identificate sei persone, di cui due con precedenti di polizia. Controllati due motoveicoli di cui uno sottoposto a fermo amministrativo per guida senza patente, poiche’ mai conseguita e un altro sottoposto a sequestro amministrativo per mancata copertura assicurativa e revisione scaduta.

I commercianti

Inoltre, sono stati sanzionati sei esercizi commerciali per inottemperanza alle misure anti Covid-19. In particolare, un parrucchiere di via Torelli poiche’ all’interno del locale e’ stata accertata la presenza di un numero di clienti superiore a quello consentito. Sanzioni per cinque bar tra piazza dei Martiri e via Bisignano poiche’ vendevano bevande non confezionate per l’asporto che venivano consumate davanti all’ingresso dei locali. In un caso anche su tavolini d’appoggio determinando l’assembramento degli avventori.

I minori

Al titolare di uno dei bar di via Bisignano e’ stata anche comminata la chiusura per un giorno. Infine, quattro persone, tra cui un minore, sono state sanzionate poiche’ non indossavano i dispositivi di protezione individuale