Un 21enne albanese domiciliato a Casaluce è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Caserta al termine di un inseguimento durante il quale sono stati esplosi diversi colpi di pistola contro la pattuglia, che ha risposto al fuoco. L’inseguimento è finito quando l’auto a bordo della quale viaggiavano due persone, tra cui il 21enne, si è scontrata con quella della Polizia. Il tutto è nato quando un cittadino albanese, ieri sera, si è presentato al Commissariato di Aversa riferendo di essere stato minacciato da un suo connazionale più di una volta mentre si trovava in una pizzeria di Frignano.

Lo stesso inoltre riferiva che, nei pressi della sua abitazione, era stata notata un’auto con a bordo due albanesi e che questi, passati poi per casa, avevano chiesto di lui. Gli agenti della Polizia hanno avviato delle rapide indagini riuscendo a individuare l’auto segnalata nel comune di Casaluce. Le due persone a bordo, notando la pattuglia di Polizia, si sono date alla fuga e ne è nato così un inseguimento. Giunti nel comune di Teverola, dall’auto in fuga sono stati esplosi diversi colpi di pistola in direzione della pattuglia la quale ha risposto al fuoco.