Un’infermiera ha accusato un malore in seguito alla somministrazione del vaccino antiCovid. I fatti all’ospedale Moscati di Avellino. Non è possibile ancora accertare che la causa sia correlata al vaccino. La donna, infatti, un’infermiera del reparto di Anestesia e Rianimazione, ha avuto un problema di pressione. Un evento che ha reso necessario che restasse sotto osservazione, dunque solo per precuazione. Poco dopo si è ristabilita ed ha lasciato da sola la struttura ospedaliera.

I turni

Il malore solo dopo che tutti i sanitari dell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione si sono vaccinati nella giornata di domenica. Molti, poi, sono comunque dovuti andare al lavoro nel turno pomeridiano, o notturno.  Pare non sia stato possibile far ruotare i turni, anche Mariangela Raimondi, la seconda operatrice sanitaria ad essere vaccinata ha svolto il turno notturno, ma per lei non si sono verificate reazioni avverse.