Giornata di Natale che poteva trasformarsi in tragedia per una infermiera dell’Ospedale del Mare a Napoli che, terminato il turno e recandosi nel parcheggio, ha rischiato di subire una violenza sessuale. L’autore degli abusi è un napoletano 30enne. Solo grazie al rapido intervento delle guardie giurate della Security Service di Napoli, l’infermiera è sfuggita e l’uomo bloccato per poi essere affidato alle forze dell’ordine.

Le reazioni

“Un vile gesto proprio il giorno di Natale che ha trovato pronte ancora una volte le guardie giurate. In due hanno evitato lo stupro e consegnato alla giustizia uno scarto umano. Ancora una volta le guardie dimostrano a pieno titolo sul campo di meritare la qualifica di agenti di pubblica sicurezza, almeno durante il servizio espletato. I miei complimenti agli agenti e vicinanza all’infermiera e tutto il comparto medico e infermieristico dell’Asl”, dichiara il sindacalista napoletano, Giuseppe Alviti.