Finisce in mare con l’auto. L’incredibile incidente ieri sera ad Acciaroli. Protagonista un 80enne di Capaccio. L’uomo è stato tratto in salvo da un dipendente comunale, Francesco La Greca a quell’ora in servizio nell’area portuale, e da un’altra persona del posto, Daniele La Greca. I due sono intervenuti quando hanno notato l’automobile finire in mare. Si sono gettati in acqua e hanno salvato l’anziano, dopo aver rotto un finestrino del veicolo.

I soccorsi

Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118 di Ascea, che hanno prestato le cure del caso all’anziano, provato ma senza gravi conseguenze. Sul posto anche i vigili del fuoco di Vallo della Lucania, che hanno recuperato il veicolo. Secondo una prima dinamica, l’uomo si era allontanato in mattinata da casa, per poi ritrovarsi ad Acciaroli.