Gli agenti del Commissariato di Sorrento, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti per la segnalazione di due donne che, dopo aver compiuto un furto in un supermercato di corso Italia, si erano allontanate a bordo di un’auto. I poliziotti hanno rintracciato in largo Marano il veicolo con quattro persone a bordo, due donne e due uomini tra i 15 e i 34 anni con precedenti di polizia e, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, hanno accertato che le due avevano rubato alcuni generi alimentari e le hanno denunciate per furto aggravato. Infine, i quattro sono stati sanzionati per inottemperanza alla misure anti Covid-19 poiché trovati fuori dal comune di residenza.

Durante il servizio di controllo del territorio, transitando in via Iommella Piccola a Sant’Agnello, gli agenti hanno riconosciuto un 54enne di Sant’Agnello, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per stalking, in sella ad uno scooter e lo hanno fermato e denunciato per evasione. Stamattina, inoltre, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i poliziotti hanno effettuato un controllo presso un’abitazione di un uomo in via San Valerio a Sorrento dove hanno rinvenuto, occultati in un mobile, 25 grammi circa di marijuana e un bilancino; l’uomo, un 24enne di Sorrento con precedenti di polizia, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.