Avvertito distintamente anche in alcuni quartieri di Napoli. Il sisma che ha colpito la Croazia alle 12,20 con magnitudo 6.4, non ha lasciato indifferenti alcuni cittadini napoletani e della provincia. Soprattutto ai piani alti degli edifici della zona collinare della citta’, ma anche in prossimita’ del lungomare in molti hanno segnalato l’evento. La scossa ha suscitato preoccupazione ma allo stato nessun danno accertato. Diverse le segnalazioni da parte dei residenti con i lampadari che hanno oscillato a lungo nelle case.

Nell’hinterland

Segnalazioni arrivano anche dalla provincia, sempre ai piani alti con i classici segnali del terremoto. Al momento in molti avevano pensato ad un nuovo sisma a Pozzuoli, dove di recente la Solfatare sta provocando molto spavento.