Arrestato per evasione dai domiciliari Luca Maragas, 26enne. Avrebbe dovuto essere a casa e, invece, era in giro per Castellammare. I militari lo hanno notato passeggiare per strada e lo hanno bloccato e arrestato. Luca Maragas, era ai domiciliari in quanto scoperto mentre portava cellulari e droga al padre Antonio. Durante una perquisizione, prima del colloquio con il padre nel carcere di Secondigliano, gli agenti scoprirono quanto nascondeva sotto la suola delle scarpe. L’espediente avrebbe consentito ad Antonio Maragas di riprendere i collegamenti fuori dal carcere, utilizzando i micro cellulari che il figlio gli stava fornendo nell’istituto penitenziario.

Un modo per il ras, accusato di essere a capo di un’organizzazione alla periferia di Castellammare dedita a estorsioni e racket, di non vivere la condizione di isolamento prevista dal regime penitenziario. E ora per il figlio scatta arresto bis.