Home Cronaca Dalla Campania per consegnare botti killer in altre regioni: fermato il “corriere...

Dalla Campania per consegnare botti killer in altre regioni: fermato il “corriere dei fuochi”

Denunciato un pregiudicato 48enne di origini campane perché era in trasferta in Puglia per consegnare illecitamente fuochi d’artificio. Un totale di 70 quintali di esplosivo, ritirati da una ditta con sede in provincia di Caserta. Fuochi destinati a clienti nelle città di Avellino, Bitritto, Latiano e Lecce. Lo hanno scoperto i poliziotti del nucleo interregionale artificieri di Bari.

L’intervento

Individuato il furgone su cui viaggiava, un Fiat Ducato, gli agenti hanno contattato i colleghi della Questura di Brindisi. Il mezzo è stato rintracciato lungo la Statale 16, poi il controllo. La denuncia è scattata per il trasporto e la detenzione abusiva di materiale esplodente, sotto sequestro gli esplosivi che il corriere non aveva ancora consegnato.

Exit mobile version