Dopo la notizia di un focolaio di Covid al Santuario di Pompei, arriva una nota con alcune precisazioni: “Una vicenda come quella della pandemia è da trattare alla luce della verità e con il rispetto che si deve a chi ne è stato colpito, e soprattutto alle molte vittime. I dati riguardanti il Santuario di Pompei erano stati illustrati nel comunicato di ieri. Confermiamo che tutte le celebrazioni in programma per la fine e l’inizio d’anno, avranno regolare svolgimento. Nello stesso comunicato si dava conto della positività di alcune suore Domenicane “Figlie del Santo Rosario di Pompei” e che nessun sacerdote risulta positivo.

L’Asl

Il Santuario continua: “La Asl Napoli 3 Sud ha confermato che tra le persone afferenti al Santuario “nei giorni 26 e 27 erano positivi al Covid19 sette soggetti di sesso femminile. Mentre solo un soggetto di sesso maschile”, non tutti dimoranti a Pompei. “Ad oggi. 29 dicembre 2020, nel Santuario non ci sono soggetti Covid 19”.