Tre fratelli uccisi dal Covid nel giro di pochi giorni: è il triste primato registrato a Pietrelcina, paese natale di San Pio. La comunità piange la morte dei fratelli Pilla, strappati all’affetto dei loro cari in breve tempo. Prima il decesso di Francesco, 77 anni, commerciante; poi il 90/enne Nazzareno e, in ultimo, Pellegrino, 85 anni, che dopo una vita da emigrante in Svizzera aveva deciso di godersi la pensione nel suo paese d’origine.

I tre fratelli Pilla morti a causa del Coronavirus e vittime di un cluster familiare, avevano altri tre fratelli, già deceduti nel passato, ed altre tre sorelle che sono tuttora viventi.