Gli agenti dell’ufficio prevenzione generale della Questura di Napoli, su disposizione della centrale operativa, sono intervenuti in vico Campanile al Consiglio, ai Quartieri Spagnoli, dove era stata segnalata una palestra in attività.

I poliziotti hanno in effetti scoperto un terraneo allestito con attrezzi ginnici, in cui sette cittadini dello Sri Lanka si stavano allenando. Hanno quindi proceduto alla chiusura dell’attività ed a sanzionare il titolare, anch’egli di origine srilankese, e gli avventori per aver violato le misure anti-Covid19.