Paura a Scafati, dove sono state squarciate le quattro ruote dell’auto dell’assistente sociale Carmela Pauciulo, in servizio al settore «Servizi sociali» del Comune. Indagini in corso dei carabinieri della tenenza di via Oberdan che sta accertando di capire, come è possibile, se l’atto intimidatorio sia da correlare all’attività dell’assistente sociale.

“L’episodio si è verificato ieri, ai danni dell’auto che era in sosta all’interno delle manifatture tabacchi, dove la donna lavora. La stessa ha sporto denuncia ai carabinieri della tenenza, che dovranno ora verificare se sia trattato di un gesto mirato o di una bravata”, ha commentato il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati.