Home Attualità Economia Caos cashback, ecco perché in troppi non riescono ad inserire le carte

Caos cashback, ecco perché in troppi non riescono ad inserire le carte

Difficoltà per l’iscrizione al Cashback sulla app Io. «Si è verificato un errore temporaneo nel salvataggio di questa carta». «Non siamo riusciti a recuperare la tua carta PagoBancomat», sono alcuni dei messaggi cui si sono trovati di fronte gli utenti che hanno cercato di iscriversi al Cashback sulla app Io. Il sistema si blocca al momento di indicare i sistemi di pagamento elettronico con cui si intende partecipare al programma. PagoPa, che gestisce l’infrastruttura, si è scusata per i disservizi e garantisce di essere al lavoro per risolvere tutti i problemi.

Sono già «circa 1 milione » gli utenti «che hanno caricato almeno un metodo di pagamento e sono pronti ad attivare il Cashback tramite l’app Io» secondo i dati forniti da PagoPa a meno di 24 ore dall’avvio del programma di rimborsi di Stato sugli acquisti con pagamenti elettronici a partire da domani, 8 dicembre. Nella notte è stato rilasciato il nuovo servizio, con qualche intoppo in fase di registrazione delle carte. Ce ne sono comunque «324mila» aggiunte di nuove ma sono possibili «momentanei rallentamenti e disservizi», spiega la società scusandosi in anticipo e chiedendo «comprensione e pazienza» ai cittadini per uno «dei progetti più complessi e sfidanti che sia stato realizzato sin qui in Italia e in Europa».

Exit mobile version