Un cantiere edile per nascondere la droga. Un posto ritenuto sicuro da chi a Torre Annunziata ha scelto quell’area incustodita per sistemare diversi involucri di cellophane trasparente termosaldati. Ma chi ha posizionato lì la sostanza stupefacente non aveva fatto i conti con gli uomini della locale compagnia della Guardia di Finanza. Nel corso di una perlustrazione, infatti, hanno scoperto e sequestrato gli involucri che contenevano 154 grammi di cocaina e 317 di marijuana. Proseguono le indagini per capire a chi appartenesse la sostanza stupefacente.

Le stesse fiamme gialle hanno anche sequestrato nella vicina Boscoreale 18.100 fuochi pirotecnici contenenti 12 chili di polvere pirica di categoria F2 e F4 messi in vendita abusivamente da un negozio di articoli per la casa, privo anche della certificazione per la prevenzione di incendi. Denunciato il responsabile.