Nove rapine commesse dallo stesso minorenne. I carabinieri hanno dato esecuzione di una misura restrittiva in istituto di pena minorile emessa nei confronti di un ragazzo di Napoli. L’accusa è una serie di rapine compiute nei confronti di supermercati e tabaccherie a Casavatore. Le indagini hanno permesso di ricostruire come, armato di pistola, all’inizio del mese di ottobre ha rapinato in serie due supermercati asportandone l’incasso della giornata. Gli stessi supermercati, piu’ un terzo vennero ulteriormente rapinati alla fine del mese, e, oltre all’incasso della giornata, venne asportato anche un orologio dal polso di un cliente.

Gli altri colpi

Il minorenne tento’ anche di rapinare un bar senza, pero’, riuscire nell’intento. A novembre invece, nella stessa giornata rapino’ per la terza volta un supermercato rapinato nel mese precedente e due tabaccherie. Fondamentali nell’attivita’ di indagine l’analisi dei filmati acquisiti, nonche’ i servizi di osservazione, controllo e pedinamento. Nell’abitazione del giovane rapinatore sequestrati indumenti usati nei ‘colpi’.