Ora c’è anche un bonus per l’acquisto di un telefonino per le famiglie a basso reddito. È uno degli aspetti del kit digitalizzazione previsto dalla Legge di Bilancio 2021. Nella bozza di emendamenti dei Ministeri spunta un bonus telefono per le famiglie meno abbienti.

Le famiglie

A quelle famiglie a basso reddito che faranno richiesta per ottenere lo SPID, potrebbe essere concesso un telefono con connessione ad internet in comodato d’uso gratuito per un anno. L’idea del governo è quella di limitare le differenze digitali tra i cittadini e per questo motivo nella bozza di emendamento alla Legge di Bilancio 2021 sul kit digitalizzazione è previsto una sorta di bonus telefono

Ecco come funziona

Per accedere al bonus telefono il richiedente dovrà dotarsi di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) tramite Poste Italiane o altri identity provider abilitati. L’agevolazione è riservata alle famiglie con un reddito Isee inferiore ai 20mila euro.