Addio a suor Antonietta Tuccillo, madre emerita delle Piccole Ancelle di Cristo Re. A riportarlo è Avvenire. Nata ad Afragola, il 3 gennaio 1933 (dove oggi alle 11 saranno celebrate le esequie nella Basilica di Sant’Antonio), giovanissima entrò a far parte delle Piccole Ancelle di Cristo Re, dove completò gli studi. Presso l’Università Cattolica di Milano si laureò in filosofia morale con una tesi su «Il personalismo di Emmanuel Mounier».

Nel Vesuviano

Ha insegnato filosofia e pedagogia presso l’Istituto magistrale di San Giuseppe Vesuviano di cui fu anche preside. Dopo il 1968, quando la scuola veniva scossa da sussulti e la Chiesa, rinnovata dal Concilio Vaticano II incoraggiava rapporti di maggiore compenetrazione fra Chiesa e mondo, si inserì nella scuola statale assumendo l’insegnamento di filosofia e storia allo Scientifico Torricelli di Somma Vesuviana prima, e nei licei romani Newton e Cannizzano poi, riscuotendo consensi e riconoscimenti sia per l’impostazione didattica e culturale, sia per la carica di umanità nei rapporti interpersonali.

La Cultura e gli impegni

Nel 1991 il Capitolo generale la elesse superiora generale delle Piccole Ancelle di Cristo Re, incarico che ricopre fino al 2009. Nonostante gli impegni, suor Antonietta non trascurò mai l’interesse per la cultura, fungendo anche da direttrice del Centro Bibliotecario in Portici e, con il professore Antonio Vincenzo Nazzaro, della Lectura Patrum Neapolitana, ideata da padre Giacinto Ruggiero; assunse inoltre la responsabilità del comitato direttivo della rivista Koinonia, organo dell’Associazione di Studi Tardoantichi. L’amore per l’insegnamento, l’esperienza culturale e pedagogica, nonché le capacità dirigenziali ebbero il più alto riconoscimento con l’attribuzione del premio «Una vita per la scuola» da parte della Fidae, 1992 e il diploma di medaglia d’oro ai benemeriti della scuola conferito dal ministero della Pubblica Istruzione, 1995. Dal 1992 al 1998 è stata presidente del Movimento religiose francescane (Morefra) e nel 1995-96 del Movimento francescani (Mofra). Nel governo della Congregazione Ella ha trasfuso tutte le sue energie, con entusiasmo e intelligenza, profonda umanità e accoglienza.

Suor Antonietta Tuccillo, sulle orme di san Francesco d’Assisi e fortificata dall’esempio dei fondatori delle Piccole Ancelle di Cristo Re, padre Sosio Del Prete e suor Antonietta Giugliano, lascia una testimonianza significativa di vita cristiana e religiosa, un esempio assai valido per i nostri tempi, insegnando che «l’amore vince ogni ostacolo».