«Un triangolare della pace a Napoli. Italia, Argentina e Inghilterra sullo stesso campo, nel ricordo di uno dei più grandi campioni di sempre: Maradona». A lanciare la proposta è il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, campano, di Napoli, e «cresciuto con il mito di Maradona». «Sarebbe – aggiunge – un bel momento di confronto, a volte lo sport unisce dove non riescono i governi, lo sport è fraternità, amicizia, passione».

«Dell’idea – riprende Di Maio – ho parlato naturalmente anche con il ministro Spadafora, che l’ha apprezzata. Dalla mano de dios al triangolare della pace, con l’Italia al centro a prendere per mano due grandi paesi amici come Regno Unito e Argentina: sarebbe un momento toccante, peccato per l’assenza di pubblico ma resterebbe un momento anche questo da incorniciare nella storia. Quella partita era sentita, c’era tensione tra Argentina e Inghilterra, questa potrebbe essere la testimonianza che lo sport riesce a fare azioni diplomatiche dove la politica e la diplomazia non arrivano. Porteremo avanti l’idea nei prossimi mesi, ricordando Diego a Napoli metteremo insieme tre nazionali importantissime».