Home Attualità A Napoli succede di tutto contro l’ordinanza di De Luca: ora ci...

A Napoli succede di tutto contro l’ordinanza di De Luca: ora ci sono le barricate in strada

Si infoltisce il fronte dei ristoratori scesi in piazza contro la decisione del governatore De Luca di mantenere la Campania in fascia arancione. Impedita cosi’ l’apertura a pranzo da domani del settore con servizio ai tavoli. I manifestanti, oltre un centinaio, hanno allestito una barriera su via Caracciolo, lato piazza Vittoria. Sono fermi per bloccare il traffico e annunciano di non volersi allontanare fino alla revoca del provvedimento regionale.

L’assessore

“E’ inaccettabile dopo gli immensi sacrifici sostenuti negli ultimi mesi. Ancora una volta senza il minimo preavviso la Regione Campania emette con tale leggerezza un provvedimento. Qui si arrecano ulteriori disagi e danni alle categorie di imprenditori e lavoratori campani maggiormente colpiti dalle conseguenze dell’epidemia da Covid-19. Gia’ sono incomprensibili le misure del Governo ma questo gioco a voler dimostrare chi si intesta le misure piu’ dure ai danni dei cittadini va fermato”. Cosi’ l’assessore al commercio del Comune di Napoli, Rosaria Galiero, chiede la revoca dell’ordinanza con cui si mantiene la Campania in zona arancione.

Exit mobile version