Ancora una vittima a causa del Coronavirus a Torre del Greco, la quinta nell’ultima settimana, la settima legata alla cosiddetta ”seconda ondata”. Come comunicato dal sindaco della citta’ vesuviana, Giovanni Palomba, si tratta di un ottantenne. Una situazione questa che fa dire al primo cittadino, in una nota diramata al termine del consueto punto fatto all’interno del Centro operativo comunale, che quella attuale ”e’ una fase delicata e complessa, che impone a tutti il rispetto perentorio delle norme di prevenzione e contrasto alla crisi epidemiologica in atto”. Delicata anche perche’ non accenna a calare la curva dei nuovi contagi: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati altri 40, dato solo in parte mitigato dalle sette guarigioni registrate nelle stesso arco di tempo.

Sale dunque a 491 il numero dei contagi attualmente attivi a Torre del Greco, con dodici soggetti ospedalizzati. Va un po’ meglio nella vicina Torre Annunziata, dove i nuovi contagi registrati nell’ultima giornata sono stati tredici, con nove guarigioni. Qui, stando ad un comunicato diffuso dall’ufficio stampa del sindaco Vincenzo Ascione, il numero complessivo delle persone attualmente positive al Covid-19 e’ pari a 208 unita’.