La banda dei truffatori era composta di 4 pregiudicati che vendevano le polizze online a cittadini in buona fede dell’area di Vercelli. A sgominare la cricca di pregiudicati dell’area torrese, appartenenti a due diversi gruppi criminali, sono state i carabinieri di Vercelli che li hanno identificati e denunciati per truffa online. Sono accusati di avere venduto ad alcuni vercellesi una polizza assicurativa, a un prezzo molto conveniente, e una playstation. Dopo la ricarica della Postepay con l’importo richiesto dai truffatori, le vittime del raggiro hanno atteso inutilmente l’arrivo della merce a casa.

Da qui è scattata la denuncia alle stazioni dei carabinieri di Livorno Ferraris e Ronsecco, che hanno avviato le indagini e sono risaliti agli autori della truffa, si tratta quindi di quattro pregiudicati, di Torre Annunziata e Frattamaggiore, già autori di simili colpi messi a segno tramite truffe online. A loro carico è stata quindi formulata la denuncia di truffe online.