Non ce l’ha fatta dopo essere precipitato dal secondo piano. Se n’è andato così un 44enne ucraino che ieri stava svolgendo dei lavori nella casa che da poco preso in affitto. La tragedia a Terzigno non lontano dalla centrale Piazza Troiano Caracciolo del Sole. Sembrerebbe che l’uomo si sia sporto eccessivamente, perdendo l’equilibrio e finendo per cadere nel vuoto.

Sul caso stanno indagando i carabinieri che al momento propendono per la caduta accidentale, così come hanno anche ricostruito alcuni testimoni che si trovavano sul luogo. Inutile il tentativo del 118 che sul posto ha provato a rianimare l’uomo. Le ferite riportate sono state troppo profonde.