Incidente mortale in via Circumvallazione, una Fiat Panda che attraversava a grande velocità l’arteria che collega i comuni di Somma Vesuviana e Sant’Anastasia investe e uccide un 47enne originario di Portici. La tragedia è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri, in una strada che purtroppo già in passato è stata teatro di gravi incidenti. L’impatto è stato terribile, e per il malcapitato pedone che stava attraversando la strada non c’è stato nulla da fare. Lo stava facendo per lavoro: la vittima era occupata infatti in una nota fabbrica del posto, proprio come la moglie, immediatamente accorsa sul luogo dell’impatto.

Al diffondersi della notizia sul posto si sono portati anche i carabinieri della locale stazione, che subito si sono messi al lavoro per ricostruire quanto accaduto, così come gli agenti della polizia municipale e i volontari del nucleo di protezione civile, che hanno gestito il traffico che inevitabilmente si è venuto a creare e tenuti lontano i curiosi. Per il personale medico del 118, invece, non c’è stato nulla da fare: troppo potente lo scontro per lasciare in vita l’operaio. L’uomo alla guida della vettura è stato condotto in caserma.