Terzo decesso, nel giro di pochi giorni, tra gli ospiti della casa di riposo di Buonabitacolo, nel salernitano, risultati positivi al Covid-19. A comunicarlo e’ un post pubblicato sulla pagina social del Comune e condiviso dal sindaco, Giancarlo Guercio, in cui si spiega che l’uomo era da qualche giorno ricoverato presso il reparto Covid del presidio ospedaliero di Polla. Il sindaco facente funzioni di Eboli, Luca Sgroia, poi, su Facebook, premettendo che “sale a 392 il numero complessivo degli ebolitani attualmente positivi al Covid-19” e che “sale a tre il drammatico numero delle persone decedute in citta’ dall’inizio della pandemia”, ha annunciato che, oggi, firmera’ un’ordinanza che, fino al prossimo 3 dicembre 2020, chiude al pubblico, sette piazze cittadine per scongiurare eventuali assembramenti.

Le aree interessate dalla interdizione disposta dall’ordinanza sindacale a Eboli sono quelle di piazza della Repubblica, piazza Capo Bon, piazza Calo’, piazza Epitaffio, piazza Pezzullo, piazza Maestri Calabrese e Lambertino e largo Pastrana.