Città e provincia sono state presidiate da centinaia di militari affinché fossero rispettate le prescrizioni inserite nei decreti governativi destinati a limitare il dilagare dell’epidemia da coronavirus. 65 le persone sanzionate per violazioni alla norma anticovid ma molteplici sono stati gli interventi dove i Carabinieri, utilizzando l’arma della persuasione a una responsabile adesione alle prescrizioni imposte, hanno invitato le persone ad indossare correttamente le mascherine e a sciogliere gli assembramenti. Durante il servizio è stata rinvenuta droga a Terzigno. In un casolare abbandonato, i carabinieri della locale stazione hanno trovato 3 grammi di cocaina, 375 di hashish, 0,5 di crack, 2 di marijuana, un bilancino di precisione ed un coltello utilizzato verosimilmente per il taglio dello stupefacente.

Anche la penisola sorrentina è stata presidiata dai Carabinieri. Nella cittadina di Vico Equense  i militari della stazione locale hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Renato Aiello, 29enne del posto  e già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione veicolare i carabinieri hanno rinvenuto 100 grammi di marijuana avvolti in una busta di plastica. Nella sua abitazione – dove sono state estese le perquisizioni – rinvenuti un bilancino di precisione e materiale vario per il taglio ed il confezionamento della droga