Anas ha consegnato quest’oggi gli interventi di potenziamento dei collegamenti tra alcune viabilita’ locali e lo svincolo di Angri, sulla Statale 268, tra le province di Salerno e Napoli all’impresa Delpi Costruzioni Srl con sede in Cercola (NA). Nel dettaglio i lavori – del valore complessivo di 3,6 milioni di euro – consisteranno nella realizzazione dell’impianto di pubblica illuminazione lungo le bretelle in direzione dei territori comunali di Angri e di Scafati e lungo via Paludicella situata tra i territori comunali di Sant’Antonio Abate e Angri; di due rotonde ed un’isola spartitraffico sulla bretella in direzione di Angri; nell’allargamento di un tratto di via Paludicella. Gli interventi di potenziamento dei due citati collegamenti (oltre che di via Paludicella) sono stati richiesti dai Comuni interessati e fanno parte di una specifica Convenzione tra Anas e Regione Campania del valore complessivo di 3,6 milioni di euro.

Le due bretelle sono gia’ state realizzate ed ultimate, secondo il progetto approvato in sede di Conferenza dei Servizi del 2006, nell’ambito dell’appalto dei lavori di costruzione del 3° tronco della Statale 268 “del Vesuvio”, compreso lo svincolo di Angri, opera di collegamento tra la Statale 268 “del Vesuvio” e l’Autostrada A3 “Napoli-Salerno”; la messa in esercizio di queste viabilita’ resta assolutamente indipendente dall’esecuzione lavori di potenziamento consegnati oggi. Le attivita’, per una durata di 365 giorni, avranno concreto avvio entro la prima decade del mese di dicembre a partire dai lavori sulle due bretelle; seguira’ l’avvio degli interventi sulla via Paludicella, al termine delle necessarie attivita’ di spostamento dei sottoservizi interferenti a carico degli Enti Gestori.

Sulla statale 268, proprio all’inizio del mese, Anas (Gruppo FS Italiane) ha consegnato anche i lavori di realizzazione del nuovo svincolo di Madonna dell’Arco al km 2,200 della strada statale 268 “del Vesuvio”, nel Comune di Sant’Anastasia, in localita’ ‘Boschetto’ e di manutenzione straordinaria della bretella di collegamento tra lo svincolo di Somma Vesuviana Sud (ex Ottaviano Centro) e la viabilita’ ordinaria comunale (al km 9,500 della Statale 268). per un valore complessivo d’investimento pari ad ulteriori 5 milioni di euro.