«Purtroppo abbiamo altre due vittime e dunque siamo a 14 morti a Somma Vesuviana dall’inizio di tutta la pandemia. Anche in questo caso esprimo piena solidarietà alle famiglie. E solidarietà anche alla città di Melito per la scomparsa del sindaco Antonio Amente. Sono appena arrivati i nuovi dati aggiornati,dal 20 al 22 novembre abbiamo registrato altri 82 nuovi positivi. Un dato che confermerebbe il rallentamento della curva grazie ai provvedimenti adottati già un mese fa. Abbiamo anche 73 nuovi guariti, mentre le persone in sorveglianza sanitaria sono 102. I positivi attivi sono 709». Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana.

Oggi ha riaperto il Cimitero chiuso da 25 giorni. Ingressi scaglionato con al massimo 20 persone alla volta, ed un tempo massimo all’interno di 20 minuti con gli operatori che controllano il rispetto dell’ordinanza del sindaco.