Altre 68 persone sono risultate positive al covid a Somma Vesuviana facendo salire in numero degli attuali contagiati attivi a 575 dei quali 18 ricoverati in ospedale. E la Giunta comunale guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno, approva una delibera per l’istituzione di un presidio sanitario mobile per i soli contagiati dal Covid «per prendersi cura dei malati». Nei prossimi giorni, ha annunciato Di Sarno, sarà fatto un bando di interesse pubblico per consentire l’istituzione, con fondi comunali, di un’ambulanza fissa su Somma Vesuviana con medico ed infermieri che dovranno prendersi cura dei malati assistendoli a casa.

«Si tratta di un’ambulanza dotata di personale medico ed infermieristico, solo ed esclusivamente per i cittadini del mio paese – ha specificato la fascia tricolore – il sindaco sente il dovere etico e non solo di prendersi cura della salute dei propri cittadini. Non escludo che nei prossimi giorni si possa pensare ad iniziative specifiche per cercare di comprendere i dati al fine di intervenire con altri provvedimenti». A Somma Vesuviana sono già chiusi cimitero, circoli, edifici scolastici di ogni ordine e grado, parchi, giardini, e vige il divieto di aggregazione all’aperto ed al chiuso.