Le attività in presenza per la scuola dell’infanzia e per le prime classi della scuola elementare in Campania riprenderanno il 25 novembre. Ne ha dato notizia l’assessore alla Scuola della Regione Campania, Lucia Fortini, riferendo nel corso di una diretta Facebook riguardo l’esito della riunione dell’Unità di crisi della Regione Campania che oggi doveva decidere sull’eventuale ripresa delle attività in presenza. “Poiché secondo la scorsa ordinanza del presidente si doveva tornare in presenza il 24, quindi da domani – ha spiegato Fortini – si è ritenuto di dover dare un minimo di tempo per l’organizzazione delle attività alle scuole ma anche ai sindaci. Quindi si tornerà in presenza dal 25 e si avrà tutto il tempo per riorganizzarsi”.

I Sindaci, a seguito della valutazione del contesto epidemiologico locale, potranno adottare misure più restrittive. Le attività di screening perseguiranno nei prossimi giorni per le classi fino alla prima media. Ed in tal senso sono già tanti i primi cittadini che hanno deciso di tenere chiusi i plessi.