Scuole in Campania, slitta ancora la ripartenza e spunta una nuova data successiva alla scadenza dell’attuale Dpcm del 3 dicembre. Ora si parla del giorno 7, ma è ancora un’ipotesi. «Gli studenti torneranno in aula se ci sarà la sicurezza per farlo. Ci muoviamo prima di tutto per la tutela della salute» ha ribadito l’assessore regionale all’Istruzione Lucia Fortini.

«Abbiamo approvato un’ordinanza che prevede la possibilità di riapertura degli asili e delle prime elementari il 24 novembre, ma abbiamo subordinato questa eventuale apertura a un accertamento epidemiologico», ha spiegato ieri il governatore Vincenzo De Luca. «È possibile, forse probabile, che non si riapra quando abbiamo previsto di aprire. In questo momento abbiamo un’ondata di richieste per non aprire, i genitori sono sinceramente preoccupati. La riapertura per il 24 era una previsione ma non apriremo nulla se non avremo sicurezza dal punto di vista epidemiologico».