Morire dopo 63 anni di matrimonio, a pochi giorni di distanza, in due ospedali diversi e da solo. Il Coronavirus è anche questo, purtroppo. Una storia terribile che arriva da Sarno raccontata dall’edizione online de Il Mattino. Francesco Clemente ed Anna Ferrentino, 86 ed 84 sono morti rispettivamente all’ospedale di Scafati ed a quello di Nocera Inferiore a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro.

A spegnersi per prima è stata Anna, il 10 novembre, poi nei giorni scorsi anche il marito Francesco. Per entrambi inutili le cure, la respirazione artificiale e le terapie farmacologiche. Dopo una vita insieme sono morti da soli, così come è obbligatorio nei reparti Covid.