Lutto a Poggiomarino e nella comunità stimmatina della parrocchia di Sant’Antonio da Padova. Si è spento don Bruno Montanaro, che da oltre due settimana era ricoverato all’ospedale Monaldi per problemi respiratori causati dal Coronavirus. Don Bruno si trovava in terapia intensiva da qualche giorno dopo essere stato trattato a lungo con l’ossigenoterapia in subintensiva. Purtroppo il suo cuore non ha più retto ed è tornato alla casa del Padre.

Veronese ma ormai poggiomarinese d’adozione, don Montanaro aveva da poco compiuto 80 anni. Era rientrato a Poggiomarino nell’ultimo decennio dopo esserci stato a lungo sin dagli anni Ottanta, periodo in cui fondò le comunità neocatecumenali in città. Stamattina Poggiomarino si è svegliata con una notizia triste, e si tratta della seconda vittima ufficiale in città per Covid, la prima di questa ondata.