Anche a dicembre 2020, nel mese conclusivo dell’anno, Poste Italiane, attenendosi alle disposizioni previste dai Dpcm e dalla della Protezione Civile, prosegue con il pagamento in anticipo delle pensioni Inps, che ricordiamo il prossimo mese saranno più pesanti per via delle tredicesime. A partire da aprile 2020, grazie a un accordo stipulato con Inps e Governo, Poste Italiane ha scelto di non concentrare il pagamento delle pensioni in un’unica data per favorire le norme di distanziamento sociale, promosse con l’intento di frenare la circolazione del Covid nel nostro Paese.

Per quanto riguarda invece il ritiro in sede, non tutti i pensionati potranno ritirare la pensione nello stesso giorno. I pensionati potranno ritirare le pensioni di dicembre presso gli uffici di Poste Italiane a partire dal 25 novembre, seguendo questo calendario:

  • cognomi dalla A alla B: mercoledì 25 novembre;
  • cognomi dalla C alla D: giovedì 26 novembre;
  • cognomi dalla E alla K: venerdì 27 novembre;
  • cognomi dalla L alla O: sabato 28 novembre (solo mattina);
  • cognomi dalla P alla R: lunedì 30 novembre;
  • cognomi dalla S alla Z: martedì 1 dicembre.