Non hanno esitato a centrare in pieno la macchina dei carabinieri che solo per un soffio non hanno riportato gravi conseguenze. Poi hanno proseguito la corsa benche’ i militari abbiano esploso alcuni colpi di pistola all’indirizzo delle ruote della loro auto. Il fatto e’ avvenuto a Caivano, in provincia di Napoli. Ad ora di pranzo alla centrale della locale tenenza e’ giunta la segnalazione della presenza di una vettura sospetta in via Imbriani. Una volta sul posto i militari hanno posizionato la loro macchina di traverso lungo la strada, impedendo quindi ogni possibilita’ di fuga alla vettura sospetta. Ma il conducente di quest’ultima ha accelerato travolgendo la ‘gazzella’.

I carabinieri sono riusciti a scendere solo qualche secondo prima dell’impatto. I malviventi hanno accelerato ancora e sono riusciti a fuggire. Sul posto gli investigatori hanno trovato anche attrezzi da scasso. Sul fatto indagano i carabinieri della Compagnia di Casoria: le ricerche sono state attivate in tutta l’area a nord di Napoli.