Addio a Giuseppe Cianciulli di Ottaviano, un punto di riferimento nell’area vesuviana per quanto riguarda l’enologia. A darne notizie è Luciano Pignataro il “Wine&Food” Blogger che racconta tutto quanto fa buona tavola in Campania. Cianciulli aveva 71 anni e non è purtroppo riuscito a superare il Coronavirus che ad Ottaviano come nel resto della Campania e d’Italia sta continuando a mietere vittime.

Sul blog Pignataro racconta la storia dell’enoteca: «Nel lontano 1992 Giuseppe apre, insieme con sua moglie Maddalena Rapicano, una piccola enoteca ad Ottaviano maggiormente specializzata nei liquori, ma senza tralasciare i vini campani, e subito inizia a raccogliere consensi nella sua zona vesuviana. La consacrazione completa la si ha dal 2002 in poi quando Giuseppe, insieme con i figli Rudy e Luigi oramai adulti, opera una completa ristrutturazione della sua enoteca».