«Achille Scudieri, fondatore di Adler Plastic, credente e appassionato della sua città di Ottaviano, vive accanto al Signore Risorto per una vita piena e realizzata». Con queste parole il vescovo emerito della Diocesi di Nola, ha annunciato ieri sera la dipartita di Scudieri, papà di Paolo (insieme nella foto), Cavaliere del Lavoro ed imprenditore di fama mondiale. Depalma continua: «Raccoglie il bene seminato nella discrezione verso tutti i bisognosi. La gratitudine della comunità cristiana e la preghiera».

Fu proprio Achille Scudieri a fondare nel 1956 la Adler di Ottaviano, poi diventata la holding mondiale a tutti conosciuta. Negli anni ’50 Scudieri padre intuì le potenzialità dei polimeri, e oggi Adler è il primo produttore italiano di sistemi per il comfort acustico e termico di veicoli e di rivestimenti e pannelli per le portiere e tappeti interni. Grazie al figlio Paolo l’azienda conta oggi 58 stabilimenti in 19 Paesi, 7 siti di ricerca e Sviluppo per un fatturato annuo di un miliardo di euro.