«Nella tarda mattinata è deceduto per Covid, a un anno circa dalla pensione, un Luogotenente della Polizia locale in servizio presso la Unità operativa Soccavo – si legge in una nota diffusa dal Comune di Napoli – l’agente era ricoverato da martedì 3 novembre presso l’ospedale civile di Giugliano ma  durante la notte era stato trasportato all’ Ospedale del Mare per essere sottoposto a terapia intensiva.

Il sindaco Luigi de Magistris, l’assessore Alessandra Clemente ed il Comandante del Corpo Ciro Esposito esprimono il più profondo cordoglio per la scomparsa del 66enne poliziotto municipale e sono vicini alla famiglia ed ai colleghi di lavoro.