La Polizia Municipale di San Giuseppe Vesuviano, coadiuvata dagli operatori ecologici, sta svolgendo accertamenti sulla corretta differenziazione dei rifiuti, riscontrando già diverse violazioni in via Astalonga, via Aielli e via Passanti.

A comunicarlo è il sindaco Vincenzo Catapano. In città dunque si riprende ad aprire rifiuti per verificare chi compie o meno una corretta raccolta differenziata così come si usava fare prima del periodo della pandemia: «Dopo un primo avviso, scatta la sanzione», fa sapere il primo cittadino.