“Il covid ha ucciso anche il compagno Francesco Ruotolo, consigliere della Terza Municipalita’, uomo della resistenza, antifascista, amante di Napoli, sempre in prima linea nella lotta per i diritti. Francesco caro, ti abbiamo voluto bene, io tanto. Ci mancheranno le tue lotte, la tua ansia di giustizia. Ai familiari il cordoglio mio personale e della citta’ di Napoli”. Cosi’ il sindaco Luigi de Magistris.

“La città perde un uomo che ha rappresentato da sempre la memoria storica!”. Così la municipalità salutà Francesco Ruotolo, storico consigliere di quartiere, giornalista e intellettuale. Ruotolo si è spento oggi al Cardarelli dove era ricoverato per problemi legati al Covid. Nato a Napoli nel giugno 1946, al Liceo Umberto ebbe come docente di Storia e Filosofia, Vera Lombardi  della quale sarà poi   addetto-stampa quando sarà candidata e poi eletta al Consiglio comunale di Napoli.