«È morto Diego Armando Maradona, il più immenso calciatore di tutti i tempi. Diego ha fatto sognare il nostro popolo, ha riscattato Napoli con la sua genialità. Nel 2017 era divenuto nostro cittadino onorario. Diego, napoletano e argentino, ci hai donato gioia e felicità! Napoli ti ama!». Così in un tweet il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che ha acceso le luci dello stadio San Paolo, promettendo di volerlo intitolare al Pibe de Oro.

“Purtroppo con la morte di Diego Armando Maradona termina definitivamente un’epoca di orgoglio e riscatto per la citta’ di Napoli e il mezzogiorno”. Cosi’, in una nota, il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. “Maradona – aggiunge – e’ stato non solo un grande giocatore ma un simbolo di una stagione straordinaria per la nostra terra. Siamo certi che Napoli sapra’ rendergli omaggio intitolandogli una piazza e anche lo stesso Stadio San Paolo come noi proponiamo”.