Ieri con 34 vittime in un giorno si è segnato il nuovo record negativo dei decessi in Campania dall’inizio pandemia Coronavirus: due morti a Giugliano, due donne di 81 e 85 anni; due a Qualiano, un uomo di 84 anni e un altro di 66 anni. Una vittima anche a Marano, un uomo di 76 anni; a Villaricca, un uomo di 75 anni; un uomo di 81 anni a Casoria; un uomo di 82 anni a Quarto; un uomo di 77 anni di Casandrino; un uomo di 82 anni a Frattamaggiore; due 74enni, uno a Casalnuovo e uno a Cardito, una donna di 71 anni residente a Palma Campania e un 85enne di Ischia. Altri 12 sono residenti di Napoli città.

Nel resto della regione è questo l’elenco fornito dall’Unità di Crisi: un uomo di 72 anni di Quindici, in provincia di Avellino; un 83enne di Apollosa, in provincia di Benevento. In provincia di Caserta queste le vittime: un 71enne di Castel Volturno, una 77enne di San Cipriano d’Aversa un 55enne di Aversa, un 81enne di Villa Literno, un 46enne di San Nicola La Strada e un 53enne di Maddaloni.