E’ partita la “colonna mobile” della Campania in soccorso delle popolazioni colpite dall’alluvione a Crotone. Dieci squadre, composte da oltre 40 volontari, e dotate di moduli idrogeologici (completi di idrovore) si sono messe in moto da Napoli, Avellino, Caserta e Salerno.

“La macchina dei soccorsi della Protezione civile della nostra regione in supporto della Calabria e’ pienamente attiva”, spiega il Dipartimento regionale della Campania.