La medicina territoriale piange Mimmo Pacilio, medico di medicina generale portato via dal Covid. Ad annunciarlo è l’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”: “Il medico, molto conosciuto e stimato a Sant’Antimo, era ricoverato da qualche settimana al Cotugno per l’infezione da Covid. Persona perbene, mite, disponibile, umana, innamorato della sua professione, da sempre, fin da quando studente collaborava nello studio del dottore Santo Carlea.
“Nessuno tocchi Ippocrate “ si stringe al lutto della famiglia e della comunità di Sant’Antimo che ha apprezzato l’umanità è la professionalità di questo bravissimo collega. Proprio questa mattina i medici di famiglia avevano lanciato l’allarme per vittime e contagi dell’ultimo periodo a Napoli e provincia.