Ecco quanto ha annunciato il premier Giuseppe Conte in Parlamento a riguardo del nuovo Decreto anticontagio in arrivo per domani:

Coprifuoco alle 21; Didattica a distanza al 100% alle Superiori (in Campania e Puglia didattica a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado).; Limiti alla mobilità fra Regioni a rischio.
Centri commerciali chiusi nei giorni festivi e prefestivi. Chiusi anche i musei, le sale bingo e quelle scommesse. I mezzi pubblici potranno essere pieni al 50% e ci saranno limiti alla circolazione delle persone di sera.
Il decreto conterrà dunque sia le sopracitate misure valide su tutto il territorio italiano che norme più stringenti differenziate per Regioni, suddivise per fasce di rischio. “Nel prossimo Dpcm – ha spiegato Conte – indicheremo 3 aree con tre scenari di rischio e misure via via più restrittive. L’inserimento di una Regione avverrà con un’ordinanza del ministro della Salute”.