Dramma all’Ospedale di Giugliano, dove stamane ha perso la vita una ragazza di appena 21 anni. La sfortunata paziente era stata portata in piena notte al pronto soccorso da un’ambulanza che secondo quanto testimoniano i familiari sarebbe purtroppo arrivata con in ritardo a causa dei tanti interventi dovuti al Covid. Poi in mattinata l’improvviso peggioramento con una crisi d’asma che avrebbe provocato il blocco cardiocircolatorio.

La ragazza è stata immediatamente soccorsa con massaggio cardiaco e defibrillatore. Purtroppo, nonostante tutti gli interventi per la 21enne non si è riusciti a fare altro se non constatare il decesso al termine dei soccorsi. Intanto i familiari hanno denunciato il caso alle forze dell’ordine, che hanno sequestrato la salma