«Oggi se ne va una giovane mamma di tre figli del nostro territorio per il Covid-19 che ho seguito dopo avermi chiesto aiuto restando in contatto con il marito mi ha distrutto il cuore Ciao Manuela». È Marco Fabricino, attivista della fascia costiera, ad annunciare l’ennesima morte da Coronavirus. La vittima è Manuela Scodes di Giugliano, poliziotta di 43 anni, deceduta per le conseguenze del Covid che le aveva rovinato i polmoni. L’agente si era negativizzata da tempo, ma non ha mai superato i danni riportati.

Questa volta, dunque, la vittima è Manuela, una dolce mamma di tre figli residente sul lungomare. Marco aveva parlato di Manuela a fine ottobre in un video. La donna con un post su Facebook aveva chiesto aiuto perché lei era risultata positiva e la sua famiglia non veniva chiamata dall’Azienda sanitaria locale per effettuare la procedura del tampone. La donna era ricoverata da diverse settimane. A causa delle sue condizioni peggiorate nel corso del tempo è stata intubata. Purtroppo Manuela non ce l’ha fatta.