Un dolore tra l’addome e la schiena, ed è così Gianfranco Lamonica, conosciuto come “Bluto” se n’è andato ieri improvvisamente. Il 40enne è spirato all’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta dove era andato per quella che sembrava essere una banale colica renale.

Poco dopo il peggioramento improvviso ed il cuore di Gianfranco ha smesso di battere per sempre. L’uomo era noto per un episodio di cronaca avvenuto negli scorsi anni. Adesso una morte improvvisa e che lascia attoniti.