Prima l’ha portata in una stradina poi le ha sparato. Questa la ricostruzione dei fatti che hanno portato Michele Marotta, 34enne di San Felice a Cancello ad esplodere 4 colpi d’arma da fuoco verso la moglie Maria Tedesco 30enne di Maddaloni. I fatti in via Castello a Cancello Scalo poi rimettersi in auto, una Fiat Bravo, e fare ritorno a casa propria in località Botteghino a Cancello Scalo. Un attimo poco prima di realizzare cosa aveva fatto ed allertare i carabinieri.

I militari del nucleo operativo e radiomobile di Maddaloni insieme ai colleghi della stazione di Cancello Scalo si sono diretti presso l’abitazione del 34enne che ha raccontato di aver ucciso la propria moglie presumibilmente a seguito di una discussione e, dopo averle sparato attingendola con 4 colpi, l’ha lasciata lì riversa al suolo per rientrare nella propria abitazione. Secondo quanto si apprende il delitto sarebbe avvenuto per motivi di gelosia da parte dell’uomo, ossessionato sembrerebbe da qualcosa che nemmeno esisteva.